STAX ESS 6A

Codice prodotto USD0085
Categoria DIFFUSORI
Marca STAX
Disponibilità si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Avendo la fortuna di avere a disposizione il modello più recente ELS 8X BB abbiamo avuto la possibilità di confrontare entrambe le versioni

Premetto che le considerazioni fatte per le 8 che riporto qui sotto coincidono quasi perfettamente.

La differenza principale si limita alla gamma bassa profonda, qui leggermente meno "corposa" ma per il resto: risoluzione, ricostruzione del palcoscenico nelle tre dimensioni, naturalezza sono assimilabili.

Il progetto è più datato, risale infatti al 1966 ma questa coppia è una delle ultime produzioni dalla matricola si deduce 1976

Anche in questo caso si tratta di un tre vie, con un numero maggiore di celle (10 contro 8) per ogni diffusore.

Le dimensioni sono analoghe 765 x 1875 mm il peso minore: 35,5 kg

Sono alimentate a 100 Volt, sono quasi certo che questa versione non sia mai stata distribuita in Europa. Verrà fornito apposito trasformatore.

I cavi sono stati realizzati appositamente non essendo presenti i classici binding posts, si tratta infatti di un connettore unico Amphenol a 8 poli che veicola sia l'alimentazione che il segnale proveniente dall'amplificatore.


-----------

Alcuni diffusori nella storia dell'alta fedeltà donano un senso di appagamento che trascende dai limiti oggettivi del diffusore stesso.

Le Stax ESS 6A non vi consentiranno infatti volumi realistici con rock o grande orchestra, il livello in dB raggiungibile sarà comunque ragguardevole.

Ma se i vostri gusti musicali sono orientati verso: jazz, musica da camera, voci questa coppia di altoparlanti elettrostatici è in grado di trasportarvi in una nuova dimensione, una esperienza che lascia a bocca aperta anche gli audiofili più navigati.

E' una sensazione difficile da spiegare bisogna sentirle.

L'impressione di base è che tutti i sistemi ascoltati precedentemente in qualche modo si perdano qualcosa per strada. La ricchezza del dettaglio è tale che pare di riascoltare i nostri brani più amati attraverso una lente di ingrandimento "sonora"

chi mi conosce sa che da molti anni ho una predilizione per i diffusori planari. Credo di poter affermare con ragionevole certezza di aver testato (non parlo di brevi ascolti in locali e sistemi a monte sconosciuti ma di approfondite prove nella nostra sede e con catene all'altezza delle situazioni e perfettamente conosciute) la maggior parte dei "pannelli" in commercio, parlo di Acoustat, Beveridge, Quad, Soundlab, Martin Logan, Audiostatic, nell'ambito elettrostatico ma anche Bohlender, Infinity, Magneplanar, Apogee e altri magnetoplanari.

Ma queste Stax hanno qualcosa in più di tutti quelli citati sopra.

E' un tre vie con rispettivamente sei celle per i bassi, due per i medi e due per le alte frequenze.

La parte lignea è tipica delle produzioni Stax, legno naturale e multistrati impiallacciati, non verniciati, semplicemente oliati. La griglia è in lino "sette fili" 

Il nostro laboratorio ha accertato tutti i parametri elettrici, il rispetto delle tensioni, la piena efficienza delle celle e la mancanza di qualunque seppur minimo difetto.

Il prezzo, molto elevato in assoluto tiene conto della rarità dei diffusori, delle condizioni da esposizione di questi, e della superlativa e per certi aspetti inarrivabile qualità sonora

UN CAPOLAVORO


Date le dimensioni e la delicatezza si sconsiglia la spedizione, possibile comunque realizzando dei contenitori in legno appositi, preferibile la consegna da parte nostra al costo da concordare o il ritiro presso la nostra sede.

 

 


Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.