ELP LT1 LA

Codice prodotto USG0089
Categoria GIRADISCHI
Marca BERGMANN AUDIO
Disponibilità no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Nella prima metà degli anni 80, proprio in concomitanza con l'uscita e l'affermarsi del compact disc, una piccola azienda, la Finial, mise a punto un sistema di lettura estremamente complesso di dischi in vinile tramite laser: L'apperecchio venne presentato al CES suscitando ovviamente scalpore. Purtroppo la contemporanea presentazione dei CD fecero in breve tempo naufragare questo progetto.

La macchina era afflitta da molti problemi ed era difficile e complicato mantenerla a punto.

Molti anni dopo, con il riaffermarsi del vinile, un'azienda Giapponese, la ELP, riprese in mano il progetto, affinandolo e risolvendone i problemi iniziali.

La macchina in oggetto finziona mediante una complessa tecmnologia: la lettura dei solchi del vinile avviene tramite cinque fasci laser, senza venirne mai in contatto, nessuna usura del disco. I primi due fanno il tracking, altri due leggono i canali sinistro e destro, l’ultimo mantiene l'altezza tra la testa dei laser e la superficie del disco, per gestire i vinili più spessi o molto deformati. Qualità sonora simile a quella nel nastro master originale. Salto traccia esattamente come un lettore di CD. Massima separazione tra i canali sinistro e destro e assolutamente non paragonabile con quella di una qualsiasi testina in commercio. Mantiene un suono analogico attraverso l'intero processo, senza alcuna digitalizzazione. Nessuna colorazione del suono. Nessun effetto feedback o bisogno di isolamento dalle vibrazioni.

Lo standard di questa versione era l'uscita direttamente in linea con riaa interna, ma il proprietario ha aggiunto la costosa opzione che ne consente la connessione direttamente all'ingresso Phono MM come un normale giradischi, utilizzando quindi la Riaa esterna.

E' molto importante sapere che il giradischi laser della ELP è in grado di estrarre dal solco una quantità di informazioni enormemente superiore a quella di uno stilo tradizionale, quindi il microdettaglio è moltiplicato. La polvere e i graffi sono rilevati con la stessa accuratezza. I dischi devono essere perfettamente puliti, infatti l'apparecchio veniva venduto con una macchina lavadischi della VPI a corredo e le istruzioni dicono chiaramente che gli LP vanno lavati molto più spesso rispetto ad un normale utilizzo. Pertanto, attenzione, deve essere molto chiaro che per godere appieno delle qualità di questa macchina bisogna seguire queste indicazioni, se pensate di non avere la pazienza di farlo non acquistatela, ma se investirete qualche minuto del vostro tempo nella preparazione del disco prima dell'ascolto verrete ricompensati da una performance mai udita prima con i sistemi tradizionali.

Le condizioni sono perfette, sia elettricamente che esteticamente. Sono presenti i doppi imballi originali e tutti gli accessori dati a corredo dal costruttore compresa la lavadischi VPI praticamente nuova poichè il proprietario ne possedeva già una.


 



Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.